NOUVEAU : Pour le retrait de vos commandes déjà payées, ouverture d'un accès indépendant place du Maréchal Leclerc. Sonnez à la porte rouge.

Franco Fortini e le istituzioni letterarie
Éditeur
Ledizioni
Date de publication
Collection
Testi e Testimonianze di Critica Letteraria
Langue
italien
Fiches UNIMARC
S'identifier

Franco Fortini e le istituzioni letterarie

Ledizioni

Testi e Testimonianze di Critica Letteraria

Offres

  • AideEAN13 : 9788855260237
    • Fichier PDF, libre d'utilisation
    • Fichier EPUB, libre d'utilisation
    • Fichier Mobipocket, libre d'utilisation
    • Lecture en ligne, lecture en ligne
    8.99
Nel 2017 cadeva il centenario della nascita di Franco Fortini (10 settembre
1917 – 28 novembre 1994). Certamente Franco Lattes, in arte Fortini, nato a
Firenze, ma vissuto a Milano per quasi cinquant’anni, fino alla morte, è stato
uno dei massimi protagonisti del Novecento letterario e culturale, italiano e
non solo: come critico letterario, saggista militante a 360°, traduttore da
più lingue (memorabili, fra le molte altre, le traduzioni delle poesie di
Brecht, del Faust di Goethe, di La fugitive di Proust), poeta fra i maggiori
del secolo, narratore, ma anche insegnante, consulente editoriale, persino
autore di canzoni e copywriter. È quasi impossibile trovare altri
intellettuali che, come lui, abbiano saputo affrontare la realtà del mondo e
della cultura a 360°, passando, sempre con lucidissima intelligenza e
competenza profonda, da raffinate indagini su testi letterari a saggi sulle
dinamiche politiche e sociali del XX secolo, dalla poesia alla narrativa, dal
lavoro editoriale a quello nella scuola e nell’università. Il volume che avete
sotto gli occhi raccoglie gli Atti del convegno Franco Fortini e le
istituzioni letterarie, tenutosi all’Università degli Studi di Milano il 24 e
25 ottobre 2017, organizzato, con il coordinamento scientifico di Edoardo
Esposito, Luca Daino, Laura Neri e di chi scrive, dal Dipartimento di Studi
Letterari, Filologici e Linguistici e dal Dipartimento di Scienze della
Mediazione Linguistica e Studi Interculturali, con la collaborazione della
Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e del Centro APICE di Unimi. La
scadenza del centenario ha fortunatamente mostrato una persistente attenzione
all’opera di Fortini, generando numerose iniziative in suo onore: come, oltre
a quella milanese, il convegno dell’Università di Torino Franco Fortini:
leggere e scrivere poesia, quello dell’Università di Siena su Franco Fortini e
la traduzione, quello dell’Università di Padova Fortini ’17 e altre ancora.
(Dalla Premessa di Gianni Turchetta)
S'identifier pour envoyer des commentaires.